Archivi categoria: Nuotatori

Federica Pellegrini: biografia, carriera, medaglie e contatti

Federica Pellegrini: biografia, carriera, medaglie e contatti

Federica Pellegrini nasce a Mirano in provincia di Venezia il 5 agosto 1988. La sua passione per il nuoto è cominciata nel 1995, con la guida di Max Di Mito a Mestre. Poi si trasferisce a Milano e continua la sua carriera a Settimo Milanese. Ben presto per Federica Pellegrini arriva il successo. Infatti già nel 2004, nonostante abbia soltanto 16 anni, viene inserita nella squadra olimpica per partecipare alle gare di Atene.

La carriera di Federica Pellegrini

Proprio alle Olimpiadi del 2004 Federica Pellegrini arriva a piazzarsi al secondo posto nei 200 metri stile libero. È un successo anche dal punto di vista storico, perché da 32 anni nessuna nuotatrice italiana era arrivata a questo risultato. Partecipa ai mondiali di nuoto di Montreal nel 2005. Anche questa volta ottiene il secondo posto nei 200 metri stile libero.

Federica Pellegrini non è contenta di questo risultato raggiunto, molto probabilmente anche per la sua indole da perfezionista. Per questo tira fuori tutto il suo carattere combattivo e va avanti, perché decisa a conquistare successi ancora più ampi.

Nel 2006 partecipa agli europei di Budapest. Tuttavia non riesce ad ottenere risultati eccezionali perché presenta un problema alla spalla. Dopo gli europei in Ungheria cambia anche il suo allenatore, nel cui ruolo troviamo Alberto Castagnetti.

Federica Pellegrini si trasferisce a Verona, dove continua ad allenarsi. Ai mondiali di Melbourne del 2007 stabilisce il record italiano nei 400 stile libero e poco dopo ottiene anche il record del mondo nei 200 stile libero.

Un altro momento molto importante della sua carriera è costituito dalla partecipazione alle Olimpiadi di Pechino. Qui realizza il record mondiale nei 200 metri, mentre si classifica soltanto quinta nei 400 stile libero. Poi continuano le altre tappe fondamentali della sua carriera di nuotatrice, partecipando agli europei in Croazia, ai campionati italiani di Riccione e ai giochi del Mediterraneo a Pescara.

Ai campionati di Roma del 2009 vince la medaglia d’oro nei 400 stile libero, totalizzando un tempo di 3’ 59’’ 15. Negli anni dal 2010 in poi, dopo la vittoria a Budapest, in cui conquista la medaglia d’oro, continua nel 2013 in Danimarca e la ritroviamo poi nel 2014 agli europei di Berlino.

Nell’agosto del 2015 partecipa ai mondiali di nuoto di Kazan in Russia, dove conquista una medaglia d’argento. Alla fine del 2016 prende parte ai mondiali di nuoto in vasca corta in Canada e nel 2017 ai mondiali di nuoto di Budapest arriva di nuovo al primo posto.

Le curiosità su Federica Pellegrini: vita sentimentale e gossilp

Uno degli amori più importanti di Federica Pellegrini è stato Filippo Magnini. Dal 2008 al 2011 è stata insieme a Luca Marin, anche lui nuotatore. In un’intervista proprio Luca Marin ha rivelato il momento in cui ha scoperto che Federica si era innamorata di un’altra persona. Marin racconta come sembrasse che tutto andasse per il verso giusto e che lei faceva anche progetti di famiglia.

I due convivevano a Verona, ma in un’occasione Luca Marin nota uno strano sguardo tra lei e Magnini. Proprio nel giorno in cui Federica ha vinto i 400 stile libero, ha rivelato Luca che non l’amava più. Inizia così la love story con Filippo Magnini e sulla coppia vengono puntati tutti gli occhi dei media. Più volte sembra che i due dovessero arrivare al matrimonio, ma poi improvvisamente nel 2017 si separano.

Ad alcuni potrà sembrare strano, ma Federica Pellegrini ha paura del mare. Le piacciono molto le scarpe e le colleziona. Intervistata da Maurizio Costanzo, ha rivelato di aver sofferto di bulimia. Inoltre ha svelato di aver sofferto anche di attacchi di panico dopo la perdita di Alberto Castagnetti, che è venuto a mancare nel 2009.

Contatti di Federica Pellegrini

Chi vuole seguire Federica Pellegrini può farlo attraverso i suoi canali social:

Gregorio Paltrinieri: biografia, carriera, medaglie e contatti

Gregorio Paltrinieri: biografia, carriera, medaglie e contatti

Gregorio Paltrinieri nasce a Carpi il 5 settembre 1994. Il nuotatore è specializzato nello stile libero. Il suo talento si rivela anche da giovane.

All’età di 16 anni infatti vince i 1500 metri stile libero al 48esimo Trofeo Sette Colli. Nel 2012 diventa campione europeo dei 1500 metri e vince la medaglia d’oro ai campionati europei di Debrecen. L’anno seguente vince la sua prima medaglia ai campionati del mondo. Il suo soprannome è Greg.

La sua passione per il nuoto comincia sotto la guida del padre Luca, ex nuotatore agonista. Proprio il padre Luca gestisce la piscina di Novellara in provincia di Reggio Emilia e lì, in quella piscina, Gregorio Paltrinieri comincia a muovere i suoi primi passi.

La carriera e Medaglie

Il momento più importante della carriera di Gregorio Paltrinieri può essere considerato il periodo del 2011. Proprio in quell’anno gareggia nei 1500 metri stile libero ai campionati di Riccione. Appartiene sempre a quell’anno la vittoria al Trofeo Sette Colli. In quell’occasione non solo riesce a conquistare la quarta migliore prestazione italiana di sempre, ma riesce a migliorare anche il suo record personale di circa 15 secondi.

Nel corso dei campionati italiani vince il suo primo titolo e proprio in seguito a questi risultati inaspettati la federazione ritiene che fosse opportuno farlo partecipare all’edizione di Shanghai. Da qui cominciano ad arrivare le partecipazioni alle manifestazioni internazionali, come gli europei e i mondiali giovanili, nell’ambito dei quali riesce a conquistare altre medaglie.

Nel 2013 partecipa ai mondiali di Barcellona, dove conquista la medaglia di bronzo. Dopo gareggia in alcune tappe della coppa del mondo, in cui riesce a registrare prestazioni particolarmente importanti. Partecipa ai campionati europei di Herning. È ritenuto il favorito in quell’occasione, ma riesce ad ottenere soltanto 14’ 50’’ 08, una posizione ancora distante dai più notevoli risultati raggiunti nella stagione.

Nel 2014 gareggia ai campionati europei di Berlino, accumulando un certo vantaggio sui concorrenti. Quando vince la medaglia d’oro, lo stesso Paltrinieri commenta con le parole “Ho fatto un capolavoro”. Il 4 agosto del 2015 arriva in seconda posizione nella piscina della Kazan Arena nelle gare degli 800 metri stile libero.

Il 9 agosto, dopo essere entrato in finale, diventa il primo nuotatore italiano a conquistare il titolo di campione del mondo dei 1500 metri stile libero, totalizzando un tempo di 14’ 39’’ 67. Nel 2016, partecipando alla sua seconda Olimpiade, l’atleta vince la finale di nuoto dei 1500 metri stile libero e conquista la medaglia d’oro a Rio de Janeiro.

Vita privata e curiosità

Gregorio Paltrinieri è alto 191 centimetri e pesa 66 kg. Gli piacciono molto il basket e il calcio ed è un grande tifoso della Juventus.

Con la madre Gregorio ha un rapporto molto forte.

La sua fidanzata si chiama Letizia ed è una giovane studentessa di medicina. Lo stesso nuotatore ha spiegato di essere fidanzato con Letizia da moltissimo tempo. Lei lo segue ovunque lui si sposti per partecipare alle gare di nuoto.

Lo stesso Gregorio in una recente intervista mette in evidenza che né lui né la sua ragazza amano mettere in piazza la loro vita privata. Per loro è fondamentale tenersi un po’ di spazio da dedicare interamente alla vita di coppia.

Contatti di Gregorio Paltrinieri

Possiamo saperne di più sui successi e sulla vita privata di Gregorio Paltrinieri, seguendolo sui suoi canali social:

Filippo Magnini: biografia, carriera, medaglie e contatti

Filippo Magnini: biografia, carriera, medaglie e contatti

Filippo Magnini è nato a Pesaro il 2 febbraio 1982. Come nuotatore si è dedicato soprattutto ai 100 metri, nelle cui gare è stato per due volte campione del mondo, prima nel 2005 e poi nel 2007. Complessivamente ha conseguito 17 medaglie d’oro europee. Ha cominciato la sua carriera di nuotatore con il Pesaro Nuoto. La sua affermazione nello stile libero si ha quando si trasferisce a Torino per studiare. Una trasformazione di stile di nuoto che si rivela davvero importante, visto che già nel 2002 ha vinto i campionati italiani estivi.

La carriera di Filippo Magnini

Il periodo dal 2004 al 2005 è stato quello dei Giochi Olimpici e del primo titolo mondiale. Nella stagione 2003-2004 Filippo Magnini si dedica ai campionati europei in vasca corta a Dublino, nella cui gara si classifica al secondo posto.

Partecipa alle Olimpiadi di Atene e riesce a conquistare la medaglia di bronzo nella gara di stile libero. Questo risultato gli porta molti onori. Infatti, proprio in seguito al raggiungimento del titolo della medaglia di bronzo, il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi lo nomina Cavaliere della Repubblica.

Rimane molto legato all’allenatore Claudio Rossetto. Proprio lui lo ha convinto a passare allo stile libero. Quando Rossetto si trasferisce a Roma, Filippo Magnini lo segue, spostandosi da Torino. Nella capitale continua la sua carriera con una nuova società, la Larus Nuoto. Proprio facendo parte di questa società sportiva, Magnini conquista un titolo europeo e altri quattro titoli italiani.

Ai campionati mondiali di Montreal del 2005 riporta una grande vittoria, conseguendo il tempo di 48’’ 12 e riuscendo a battere completamente i suoi tre avversari. Un’altra medaglia europea la conquista ai campionati europei di Budapest del 2006. Sempre nello stesso anno conquista la medaglia d’oro ai mondiali di Melbourne.

Nel 2017 Filippo Magnini comunica il suo addio all’attività sportiva agonistica.

Filippo Magnini: le curiosità e la vita sentimentale

Tutti ricordano sicuramente la partecipazione di Magnini all’Isola dei Famosi, quando svolge il ruolo di inviato per la sesta edizione del programma televisivo. Da bambino Magnini vuole diventare calciatore. Il famoso nuotatore è infatti tifoso dell’Inter. Tuttavia ha dichiarato che il suo calciatore preferito è Francesco Totti.

Per molto tempo ha fatto coppia fissa con Federica Pellegrini, un’altra grande campionessa del nuoto. I due si sono separati nel 2017 e hanno continuato a mantenere un ottimo rapporto. Infatti alcuni fan speravano che potessero ritornare insieme. La sua nuova compagna è diventata la presentatrice televisiva Giorgia Palmas.

Nel 2017, quando Filippo Magnini prende la decisione di lasciare il nuoto a soli 35 anni, ha dichiarato espressamente che per lui era il momento di lasciare. Ha ritenuto di aver fatto tutto quello che doveva, sperando di aver scritto anche un pezzo di storia.

Contatti di Filippo Magnini

Se volete seguire tutte le notizie che riguardano Filippo Magnini e se volete restare aggiornati sulle ultime notizie che lo riguardano, potete fare affidamento ai suoi canali social e al suo sito ufficiale: