Federica Pellegrini: biografia, carriera, medaglie e contatti

Federica Pellegrini: biografia, carriera, medaglie e contatti

Federica Pellegrini nasce a Mirano in provincia di Venezia il 5 agosto 1988. La sua passione per il nuoto è cominciata nel 1995, con la guida di Max Di Mito a Mestre. Poi si trasferisce a Milano e continua la sua carriera a Settimo Milanese. Ben presto per Federica Pellegrini arriva il successo. Infatti già nel 2004, nonostante abbia soltanto 16 anni, viene inserita nella squadra olimpica per partecipare alle gare di Atene.

La carriera di Federica Pellegrini

Proprio alle Olimpiadi del 2004 Federica Pellegrini arriva a piazzarsi al secondo posto nei 200 metri stile libero. È un successo anche dal punto di vista storico, perché da 32 anni nessuna nuotatrice italiana era arrivata a questo risultato. Partecipa ai mondiali di nuoto di Montreal nel 2005. Anche questa volta ottiene il secondo posto nei 200 metri stile libero.

Federica Pellegrini non è contenta di questo risultato raggiunto, molto probabilmente anche per la sua indole da perfezionista. Per questo tira fuori tutto il suo carattere combattivo e va avanti, perché decisa a conquistare successi ancora più ampi.

Nel 2006 partecipa agli europei di Budapest. Tuttavia non riesce ad ottenere risultati eccezionali perché presenta un problema alla spalla. Dopo gli europei in Ungheria cambia anche il suo allenatore, nel cui ruolo troviamo Alberto Castagnetti.

Federica Pellegrini si trasferisce a Verona, dove continua ad allenarsi. Ai mondiali di Melbourne del 2007 stabilisce il record italiano nei 400 stile libero e poco dopo ottiene anche il record del mondo nei 200 stile libero.

Un altro momento molto importante della sua carriera è costituito dalla partecipazione alle Olimpiadi di Pechino. Qui realizza il record mondiale nei 200 metri, mentre si classifica soltanto quinta nei 400 stile libero. Poi continuano le altre tappe fondamentali della sua carriera di nuotatrice, partecipando agli europei in Croazia, ai campionati italiani di Riccione e ai giochi del Mediterraneo a Pescara.

Ai campionati di Roma del 2009 vince la medaglia d’oro nei 400 stile libero, totalizzando un tempo di 3’ 59’’ 15. Negli anni dal 2010 in poi, dopo la vittoria a Budapest, in cui conquista la medaglia d’oro, continua nel 2013 in Danimarca e la ritroviamo poi nel 2014 agli europei di Berlino.

Nell’agosto del 2015 partecipa ai mondiali di nuoto di Kazan in Russia, dove conquista una medaglia d’argento. Alla fine del 2016 prende parte ai mondiali di nuoto in vasca corta in Canada e nel 2017 ai mondiali di nuoto di Budapest arriva di nuovo al primo posto.

Le curiosità su Federica Pellegrini: vita sentimentale e gossilp

Uno degli amori più importanti di Federica Pellegrini è stato Filippo Magnini. Dal 2008 al 2011 è stata insieme a Luca Marin, anche lui nuotatore. In un’intervista proprio Luca Marin ha rivelato il momento in cui ha scoperto che Federica si era innamorata di un’altra persona. Marin racconta come sembrasse che tutto andasse per il verso giusto e che lei faceva anche progetti di famiglia.

I due convivevano a Verona, ma in un’occasione Luca Marin nota uno strano sguardo tra lei e Magnini. Proprio nel giorno in cui Federica ha vinto i 400 stile libero, ha rivelato Luca che non l’amava più. Inizia così la love story con Filippo Magnini e sulla coppia vengono puntati tutti gli occhi dei media. Più volte sembra che i due dovessero arrivare al matrimonio, ma poi improvvisamente nel 2017 si separano.

Ad alcuni potrà sembrare strano, ma Federica Pellegrini ha paura del mare. Le piacciono molto le scarpe e le colleziona. Intervistata da Maurizio Costanzo, ha rivelato di aver sofferto di bulimia. Inoltre ha svelato di aver sofferto anche di attacchi di panico dopo la perdita di Alberto Castagnetti, che è venuto a mancare nel 2009.

Contatti di Federica Pellegrini

Chi vuole seguire Federica Pellegrini può farlo attraverso i suoi canali social: