benefici del nuoto per le vene varicose

Vantaggi del nuoto per le vene varicose

Molte donne, e anche una percentuale ridotta di uomini, sono afflitte dal problema delle vene varicose, che le porta a vergognarsi delle proprie gambe e doverle nascondere in pubblico.

Questo disturbo non porta solo disagio a livello estetico, ma causa una serie di problemi che possono rendere la vita di una persona molto più difficile.

Nella maggior parte dei casi, si ricorre a una semplice operazione per eliminare la loro presenza, ma se non si cambia il proprio stile di vita queste continueranno a ripresentarsi.

Anche per prevenirle o cercare di ridurle il nuoto è uno degli sport più consigliati e che porta numerosi benefici non solo per combattere questa patologia, ma anche nella propria vita in generale.

Quali sono, quindi, i vantaggi del nuoto per le vene varicose?

I benefici dell’acqua sulle vene varicose

La principale causa delle vene varicose è l’insufficienza venosa, ovvero un accumulo di sangue in certe zone, trovando difficoltà a raggiungere il cuore. Ma non è l’unica e ci sono moltissime persone che, senza rendersene conto, influenzano la comparsa delle varici con il loro stile di vita poco sano.

Questo si rivolge, in particolar modo, ai soggetti obesi e che conducono una vita sedentaria, praticando il minimo movimento indispensabile.

Purtroppo, è anche la società attuale che ci spinge a uscire sempre meno di casa, grazie a tutte le tecnologie che ci consentono di avere tutto a portata di mano.

Per contrastare questa situazione è altamente consigliato praticare dello sport, in maniera da tenere attivo il proprio corpo e, soprattutto, le gambe, che sono, sicuramente, la parte maggiormente afflitta da questo disturbo.

Tra le diverse attività saltano all’occhio i numerosi vantaggi del nuoto per le vene varicose, essendo indicato per persone di tutte le età e con particolari patologie.

È risaputo, tra l’altro, di come il nuoto sia in grado di migliorare notevolmente lo stile di vita di una persona a 360°, interagendo con la maggior parte dei muscoli e fornendo molti benefici anche grazie al contatto con l’acqua.

Vantaggi del nuoto per le vene varicose

Benefici del nuoto per le vene varicose

Benefici del nuoto per le vene varicose

Proprio l’acqua è un elemento da non trascurare quando si hanno le vene varicose. Grazie alla sua capacità di compressione graduata, tonifica le vene spingendo a una migliore circolazione, soprattutto se fredda.

Nei vantaggi del nuoto per le vene varicose non solo viene sfruttato questo principio, ma la particolarità di avere un peso minore quando ci si trova in acqua porta le articolazioni a subire una pressione ridotta. Questo permette di rendersi più attivi e muoversi senza accorgersene, facilitando anche la circolazione del sangue che avrà, sicuramente, un peso minore.

Per chi soffre di vene varicose e vuole trovare una soluzione immediata prima di sottoporsi a un intervento o che, magari, sia addirittura in grado di farlo evitare è consigliato, quindi, cambiare il proprio stile di vita sedentario e praticare dello sport.

Non solo Nuoto… Muoversi a 360°

Esercizi in acqua per muovere le gambe e prevenire o curare le vene varicose

Esercizi in acqua per muovere le gambe e prevenire o curare le vene varicose

Muoversi in acqua per muovere le gambe e prevenire o curare le vene varicose

Muoversi in acqua per muovere le gambe e prevenire o curare le vene varicose

Mezz’ora di nuoto al giorno può veramente fare miracoli e, al contrario di altri esercizi che potrebbero risultare pesanti per chi non è abituato al movimento, l’acqua rende tutto più semplice e divertente ogni tipo di esercizio, soprattutto se fatto in compagnia.

Rimedio naturale per le vene varicose
si può abbinare al nuoto