Occhialini Svedesi da Piscina: la giusta scelta per nuotare in pieno confort

Occhialini Svedesi da Piscina

Gli occhialini da piscina svedesi sono, senza dubbio, i più professionali nel loro genere e, non a caso, vengono utilizzati dai più grandi nuotatori. Il vantaggio principale di questi occhialini è quello di essere in grado di adattarsi perfettamente alla fisionomia del viso di una persona, essendo comodi al 100% ed evitando eventuali fastidi che potrebbero, invece, provocare dei normali occhialini da nuoto. Siete pronti a scoprire tutte le caratteristiche degli occhialini da piscina svedesi, come montarli e le marche migliori?

Storia e migliori marche degli occhialini svedesi

Gli occhialini da piscina svedesi sono stati inventati negli anni ’70 dall’allenatore svedese Tommy Malmsten per risolvere il problema di una promettente nuotatrice che non sopportava i normali occhialini. Per questo, egli ne ha progettato un paio senza la gomma che circonda normalmente le lenti e che avessero il vantaggio di adattarsi perfettamente al viso. Ben presto divennero tra i più usati in tutta la Svezia e, oggi, sono diffusi a livello mondiale e indossati dai migliori atleti.

Non a caso Malmsten è divenuto il più famoso produttore di questi occhialini e rifornisce occhialini svedesi Speedo, una tra le marche più famose nel settore. Ma esistono veramente moltissimi marchi a fare da concorrenza agli occhialini svedesi Malmsten. Per esempio, l’Arena è stato uno dei primi a copiarne il modello e diffonderlo con il suo marchio. Oggi, gli occhialini da piscina svedesi, si possono trovare nei più grandi negozi di articoli sportivi, compreso Decathlon che vende i suoi personali occhialini svedesi Nabaiji.

Migliori occhialini svedesi

Come montare gli occhialini

Il vantaggio di questo modello di occhiali da nuoto, come abbiamo detto all’inizio, sta nel poter assembrare i componenti in maniera tale che si adattino al 100% al nostro viso, rendendo gli occhialini molto comodi e assolutamente personalizzabili. Ne esistono di modelli più o meno costosi e tutto dipende dall’uso che ne si vuole fare. Come per i normali occhialini da piscina, anche in questo caso occorre, però, assicurarsi di scegliere il modello più adatto a noi.

Abbiamo parlato di assemblare i pezzi per costruire i nostri occhialini personalizzati, ma come? Il montaggio degli occhialini svedesi può sembrare difficile, in apparenza, ma con un po’ di pratica e con le nostre istruzioni tutto risulterà più facile e veloce! Innanzitutto, bisogna prendere le due lenti e far passare il cordoncino attraverso il foro di una delle due, inserendovi il nasello di colore blu prima di far passare il cordoncino nel foro dell’altra lente e chiuderlo con un nodo. Quest’ultimo può essere tranquillamente nascosto all’interno del nasello. L’ultima operazione consiste nell’inserire anche l’elastico più lungo per la testa negli altri due fori delle lenti. Dovete formare un doppio elastico e chiudere anche questo con un nodo.

Anche nel caso di questo modello è possibile scegliere degli occhialini svedesi a specchio, molto comodi per non essere abbagliati dalla luce del sole e rendere i nostri occhiali totalmente confortevoli!