Nuoto e seno: tutto quello che c’è da sapere

Nuoto e seno: tutto quello che c’è da sapere

Il nuoto è uno sport che porta da sempre numerosi vantaggi, sotto diversi punti di vista. Per questo motivo è uno dei più scelti da persone di tutte le taglie ed età che vogliono tonificare il loro fisico, ma anche rafforzare la loro autostima e avere uno stile di vita più sano. Se per gli uomini, per vari motivi, può essere più facile praticarlo, le donne devono fare i conti con due problemi.

Stiamo parlando del décolleté, che, anche a seconda della misura, può influire in maniera positiva o negativa sulla prestazione. Eppure, sono molti i vantaggi del nuoto sul seno di una donna ed è un grande alleato nella tonificazione dei tessuti.

Vantaggi per le donne nel nuoto e problemi di taglie del seno

Si può decidere di praticare nuoto per diverse ragioni e, qualunque sia il motivo, è certo che porterà solamente buoni risultati, aumentando la qualità della vita di chi lo pratica.

Per ottenere dei benefici da questo sport è importante praticarlo con costanza, anche se, talvolta, è consigliato non esagerare. Soprattutto nel caso delle donne, esiste la convinzione che praticare questo, così come altri sport, influisca sulla taglia di reggiseno. Bisogna chiarire, innanzitutto, che non è vero che nuotare diminuisce la misura del seno.

Il seno è formato per gran parte da tessuto adiposo, ovvero da grasso, ed essendo il nuoto uno sport che porta, inevitabilmente, alla trasformazione dei tessuti in muscoli, questo potrebbe avvenire anche con il seno. Ma si parla di un cambiamento che risente di allenamenti intensi e a livello agonistico. Per cui, nuotare come hobby, una o due volte alla settimana, non ridurrà la vostra taglia.

Rassodare il seno con il nuoto

Dall’altra parte ci sono, invece, donne e ragazze che hanno frainteso gli effetti della piscina alludendo a un aumento, piuttosto che a una diminuzione. Anche in questo caso, è bene chiarire che con degli allenamenti costanti è possibile rassodare il seno nel nuoto e tonificarlo, caratteristiche che non influiscono assolutamente con il volume. In ogni caso, questo elemento è, sicuramente, un vantaggio, prevenendo il rilassamento dei tessuti che, prima o poi, colpisce tutte le donne (o almeno la maggior parte).

Se ci si è iscritti o si sta pensando di iscriversi in piscina proprio per ottenere questo risultato, esistono degli stili mirati proprio a tonificare questa zona. Oltre ad aumentare la massa muscolare, il dorso e la rana sono in grado di rassodare il proprio décolleté e renderlo più bello nel tempo. Il primo stile influisce sulla postura, correggendola e rendendola più dritta, mentre lo scopo del secondo è proprio quello rassodante.

Sicuramente, l’acqua ha un ruolo importante nell’ottenere questo risultato, grazie a un massaggio naturale che riattiva la circolazione.

Nuoto per rassodare il corpo…

Rassodare il corpo in piscina

Rassodare il corpo in piscina

Non dimentichiamo che il nuoto è un esercizio veramente completo, infatti in altri articoli abbiamo parlato anche dei vantaggi del nuoto per rassodare i glutei, gli addominali ed ottenere la pancia piatta.

Velocità nel nuoto e seno grande

Anche se abbiamo visto molti vantaggi per le donne nel nuoto, bisogna specificare che, purtroppo, i risultati ottenuti dipendono molto dalla misura di reggiseno. Essendo uno sport che punta sulla velocità, le donne con un seno grande nel nuoto potrebbero avere più difficoltà sotto questo punto di vista, a causa dell’attrito. I costumi da nuoto cercano di alleviare questo problema, essendo piuttosto contenitivi, per cui scegliere quello ideale potrebbe aiutare durante gli allenamenti.